ENTE FRIULI NEL MONDO ED EFASCE SINERGIA PER L’INCONTRO ANNUALE

I presidenti Adriano Luci e Michele Bernardon promotori di iniziative comuni tra le associazioni che si relazionano con i corregionali allestero

 

L’Ente Friuli nel Mondo di Udine e l’Efasce (Ente Friulano Assistenza Sociale Culturale Emigranti) di Pordenone uniscono le forze per organizzare l’incontro annuale dei rispettivi associati che si terrà il 29-30 luglio prossimi a Valvasone Arzene e San Vito al Tagliamento.

Ente Friuli nel Mondo ed Efasce dunque sono già operativi nella collaborazione per l’incontro annuale coi propri soci e simpatizzanti. Intenti congiunti indirizzati e apprezzati soprattutto da chi vive fuori ma si sente friulano, corregionale e italiano allo stesso tempo. La sinergia è partita nel 2016 con iniziative comuni a Bruxelles, Charleroi e Londra, oltre che in Argentina e Uruguay nel marzo di quest’anno. La presenza di una pluralità di associazioni, se sapientemente gestita, è un valore aggiunto nell'offerta di rappresentanza e un servizio migliore a favore dei friulani che vivono all’estero.

Sabato 29 luglio le due associazioni manterranno la propria anima indipendente incontrando i rispettivi soci e simpatizzanti con iniziative di matrice diversa ma con uno scambio di delegazioni che parteciperanno ai lavori di entrambi i convegni.

La giornata dove le due associazioni, Ente Friuli nel Mondo ed Efasce, si incontreranno sarà quella di domenica che si aprirà con il raduno degli emigranti nel piazzale del Santuario di Madonna di Rosa a San Vito al Tagliamento, con l’accompagnamento musicale della Filarmonica Sanvitese, a cui seguirà la Santa Messa celebrata da S.E. Mons. Giuseppe Pellegrini, Vescovo di Concordia – Pordenone. A seguire, ci sarà un trasferimento nel piazzale del duomo di Valvasone Arzene dove un corteo deporrà una corona d'alloro al Monumento ai Caduti. Interverranno i presidenti dei rispettivi enti, le autorità e i due sindaci di San Vito e Valvasone Arzene. La manifestazione si chiuderà con il pranzo sociale nella struttura polivalente di via Pasolini.

Due giorni dove gli associati dell’Efasce e dell’Ente Friuli nel Mondo potranno stare assieme e confrontarsi sulle rispettive esperienze di vita nella loro amata terra natia.

L’anticipazione di questo accordo, pubblicato nell'ultimo numero della rivista “Friuli nel mondo” e nella pagina dei “Pordenonesi nel mondo” del settimanale “Il Popolo”, ha trovato unanimi consensi fra i corregionali e le istituzioni.  Questo evento storico segna un giro di boa nei rapporti presenti e futuri fra le due associazioni.

 

              Adriano Luci                                                               Michele  Bernardon

Presidente Ente Friuli nel Mondo                                                    Presidente Efasce

Adriano Luci 
Michele  Bernardon